Comune di Palestrina

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Il Comune Informa Bacheca Avvisi Il Vangelo secondo Giotto

Il Vangelo secondo Giotto

E-mail Stampa PDF
giottoDal 7 novembre al 6 dicembre 2009 nella Chiesa di S. Egidio del Museo Diocesano Prenestino di Arte Sacra (in via Roma 23 Palestrina) ospita la mostra "Il Vangelo secondo Giotto - La cappella degli Scrovegni". Una mostra itinerante in grado di fare percepire il fascino del sito originale attraverso una fedele riproduzione fotografica, effettuata dopo i restauri del 2002, in scala 1:4.

Programma dell'Apertura della mostra

sabato 7 novembre
- ore 10, Chiesa di S. Egidio : inaugurazione della mostra
- ore 18, Auditorium “Pierluigi”: presentazione della mostra interviene il curatore Roberto Filippetti

orari di apertura
martedì, giovedì, sabato e domenica 9.30-12.30, 15.30-18.30

info e prenotazione visite guidate
(per gruppi)
Segreteria generale della Curia di Palestrina
tel. 069534428 - 0695312045
fax 069538116
e-mail museodiocesano@diocesipalestrina.it Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

La mostra
Sette secoli fa, fra il 1303 e il 1305, Giotto, su commissione del banchiere padovano Enrico Scrovegni, affresca la Cappella intitolata a Santa Maria della Carità.
Questa piccola chiesa romanico-gotica, concepita per accogliere lui stesso e i suoi discendenti dopo la morte, è considerata un capolavoro della pittura del Trecento italiano ed europeo e una delle massime espressioni dell’arte occidentale. Gli affreschi, dopo un accurato restauro, sono ritornati all’antico splendore rivelando la bellezza e la genialità della pittura giottesca, che influenzò generazioni di artisti e mutò i canoni stilistici dell’arte italiana ed europea.
Il ciclo pittorico della Cappella sviluppa tre temi principali, ciascuno in dodici episodi, disposti sulle pareti della navata: la vita di Gioacchino e Anna; la vita di Maria; la vita, morte e resurrezione di Gesù.
Infine lo zoccolo con le personificazioni delle sette virtù e dei sette opposti vizi capitali che conducono rispettivamente al Paradiso e all’Inferno del grande Giudizio universale dipinto sulla controfacciata.
La mostra è una fedele riproduzione fotografica, in scala 1:4, delle pareti della Cappella degli Scrovegni dopo i restauri del 2002. Essa permette di cogliere la poesia iconica delle corrispondenze verticali e frontali, del simbolismo dei colori, dei numeri, delle prospettive architettoniche. Giotto, infatti, assieme a Dante, è all’apice di una cultura in cui ogni particolare partecipa di un ordine che tutto abbraccia.

Attachments:
Download this file (Giotto_Palestrina.pdf)Giotto[Locandina]278 Kb
 

pastedimage

 

escuolapa


assessoratopianificazionedel-territorio


Comune di Palestrina

Comune di Palestrina
Palazzo Verzetti, Via del Tempio, 1
00036 Palestrina (Roma)
Tel. 06/953021 Fax 06/95302241
info@comune.palestrina.rm.it
protocollo@comune.palestrina.legalmail.it
P. IVA 03577071008
CF 01319240584