Comune di Palestrina

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Aree Tematiche Area Sociale Agevolazioni ICI e TARSU

Agevolazioni ICI e TARSU

E-mail Stampa PDF

Agevolazioni ICI e TARSUAGEVOLAZIONI ICI

Articolo 3
Agevolazioni per i disabili
La detrazione per l’abitazione principale passa da € 103,29 a € 516,00 per i nuclei familiari che abbiano al loro interno una o più persone disabili, anche minore (circostanza da comprovarsi con apposita certificazione rilasciata dalla competente autorità) con gradi di invalidità non inferiore al 75% e con un reddito imponibile annuo, complessivamente conseguito dal nucleo familiare nell’anno precedente, inclusi gli eventuali redditi soggetti a ritenuta alla fonte, o comunque non compresi nella dichiarazione annuale dei redditi, non superiore a € 19.000,00, limite da considerarsi per ciascun disabile presente nel nucleo familiare.
A tal fine andrà presentato all’ufficio I.C.I. entro il 30 giugno di ciascun anno, apposita istanza su modello predisposto dall’ufficio medesimo nella quale sia attestato il reddito imponibile anno del nucleo familiare dell’anno precedente con allegata dichiarazione dei redditi e autocertificazioni di eventuali altri redditi. In nessun caso saranno conteggiati nel reddito, contributi percepiti a fronte dell’invalidità riconosciuta al/ai componenti il nucleo familiare”.

Articolo 4
Agevolazioni per gli immobili utilizzati da enti non lucrativi
L’esenzione di cui all’articolo 7, comma 1 lettera i) del DLgs 30/12/1992 n. 504, concernente gli immobili utilizzati da enti non commerciali, si applica soltanto ai fabbricati ed a condizione che gli stessi, oltre che utilizzati, siano anche posseduti dall’ente non commerciale utilizzatore.

Articolo 5
Equiparazione alle abitazioni principali
E’ equiparata ad abitazione principale:
L’unità immobiliare posseduta a titolo di proprietà o di usufrutto da anziano o disabile che acquisisce la residenza in istituto di ricovero o sanitario a seguito di ricovero permanente in istituto a lunga degenza, a condizione che la stessa non risulti locata. A tale scopo dovrà prodursi idonea documentazione.

AGEVOLAZIONI TARSU

Riduzioni ( Art. 66, commi 3 e 4, del D. Lgs. 507/1993 )
Sono previste riduzioni per le seguenti tipologie di occupazione:
• Abitazione con unico occupante ;
• Abitazione tenuta a disposizione per uso stagionale od altro uso limitato o discontinuo, quando la residenza principale è sita in altro comune o in altra abitazione e quando l'alloggio non viene ceduto in locazione o in comodato .
• Locale, diverso dall'abitazione adibito ad uso stagionale o non continuativo ma ricorrente, risultante da licenza o autorizzazione rilasciata dai competenti organi per l'esercizio dell'attività.
• Residenza o dimora per più di sei mesi all'anno, in località fuori del territorio nazionale.
• Agricoltore occupante la parte abitativa della costruzione rurale.
A decorrere dal 1 Gennaio 2002, ai sensi dell' Art. 10, Comma 2, Regolamento Comunale Tassa Rifiuti Solidi Urbani Interni è prevista la riduzione della tassa al 50 % per le famiglie che abbiano nel proprio nucleo familiare una persona :
cieca ( assoluta o ventesimista )
sordomuta ;
disabile ( invalidità non inferiore al 75 % );
minore (con riconosciuta difficoltà persistente a svolgere i compiti e le funzioni proprie della sua età)
a condizione che il reddito totale del nucleo familiare non superi € 15.493,71 ( L. 30.000.000 ). Per avere diritto a tale riduzione occorre presentare apposita richiesta utilizzando i modelli messi a disposizione presso l'Ufficio Tributi - Tassa rifiuti.
La tassa è ridotta rispettivamente del 60 % per le abitazioni o i locali siti fuori della zona di raccolta ad oltre 500 metri dal cassonetto, con esclusione delle strade interpoderali o private.
La richiesta di riduzione per gli unici occupanti di una abitazione deve essere presentata una sola volta e vale fino al permanere delle condizioni. Nel momento in cui non si è più unico occupante si deve fare la dichiarazione di variazione.
La tassa è ridotta del 60% per i locali occupati da associazioni sociali, culturali, politiche e sportive senza alcun scopo di lucro.

 

pastedimage

 

escuolapa


assessoratopianificazionedel-territorio


Comune di Palestrina

Comune di Palestrina
Palazzo Verzetti, Via del Tempio, 1
00036 Palestrina (Roma)
Tel. 06/953021 Fax 06/95302241
info@comune.palestrina.rm.it
protocollo@comune.palestrina.legalmail.it
P. IVA 03577071008
CF 01319240584