Comune di Palestrina

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Il Comune Informa Comunicati Stampa Palestrina e Segni nel nome dell’archeologia

Palestrina e Segni nel nome dell’archeologia

E-mail Stampa PDF
Un protocollo d'intesa per la promozione del patrimonio storico. Giovedì la visita al Museo
Una storia più antica di quella di Roma, con consolidati legami di tipo culturale e commerciale e due musei che vantano un patrimonio archeologico di immensa ricchezza. Sono queste le caratteristiche principali che uniscono i territori di Palestrina e Segni, le due città della provincia di Roma erette su mura ciclopiche, dalle quali dominavano, in virtù della loro posizione, l'intera Valle del Sacco. Il ritrovamento ultimo di reperti e iscrizioni hanno confermato un'antica e intensa collaborazione tra le due città, unite per un certo periodo anche amministrativamente a Roma con la Lega Latina. Un legame del passato che si rinnova oggi, grazie alla firma di un protocollo d'intesa per la conservazione e la promozione del patrimonio archeologico dei due comuni. La prima tappa di questo percorso riguarda il coinvolgimento dei Licei Classici delle due città al fine di avviare una collaborazione di studi e scambi culturali sul tema storico-archeologico comune. Dopo la visita degli studenti del Liceo Classico Claudio Eliano al Museo di Segni, giovedì è attesa la visita degli studenti segnini al Tempio della Dea Fortuna e al Museo Archeologico di Palestrina. L'appuntamento è fissato per le ore dieci.

 

 

pastedimage

 

escuolapa


assessoratopianificazionedel-territorio


Comune di Palestrina

Comune di Palestrina
Palazzo Verzetti, Via del Tempio, 1
00036 Palestrina (Roma)
Tel. 06/953021 Fax 06/95302241
info@comune.palestrina.rm.it
protocollo@comune.palestrina.legalmail.it
P. IVA 03577071008
CF 01319240584