Comune di Palestrina

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Il Comune Avvisi alla Cittadinanza Lavori rifacimento selciato Via del Tempio

Lavori rifacimento selciato Via del Tempio

E-mail Stampa PDF

avvisopubblicoIl 29 settembre 2014 inizieranno i lavori di rifacimento del selciato di parte di Via del Tempio, tratto tra Via Roma e Via A. De Gasperi.
ISTITUZIONE DIVIETI DI SOSTA E DI TRANSITO.
L'accesso al Centro Storico rimarrà completamente interdetto agli autocarri avente peso complessivo superiore  3,5 t.

 

Ord. n 215 del 23/09/2014

IL RESPONSABILE DEL SETTORE VIGILANZA

VISTA la richiesta per venuta a mezzo fax il 23/09/2014 del Dipartimento II – Settore LL.PP., con cui viene comunicato che in data 29/10/2014 si effettueranno dei lavori di rifacimento del selciato in Via del Tempio, da parte della ditta Edil Garden di Antonello Alese;
VISTO l'articolo 8, 3° della legge 07/08/1990, n. 241 e ss.mm.ii. contenente nuove norme in mate-ria di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi;
CONSIDERATO che la pubblicazione del presente atto sostituisce la comunicazione di avvio del procedimento agli interessati in quanto lo stesso è rivolto alla generalità delle persone;
VISTI l'art. 5, 3°, l'art. 6, 4° lett. b), l'art. 7, 3°, l'art. 37, 3° e l'art. 159 del Nuovo Codice della Strada approvato con D.Lgs. 30/04/1992, n. 285;
VISTO altresì l'articolo 74 del regolamento di attuazione del Nuovo Codice della Strada approvato con D.P.R. 16/12/1992, n. 495;
ATTESA la propria competenza all'adozione del presente atto in base agli artt. 107 e 109 del T.U.E.L. approvato con D.Lgs. 18/08/2000, n. 267;

O R D I N A

1) E' istituito il divieto di transito e di sosta con rimozione in Via del Tempio, tratto tra Via Roma e Via A. De Gasperi, dalle ore 07,00 del 29/09/2014 e fino al termine dei lavori;
2) Alla ditta appaltatrice dei lavori di rendere edotti gli abitanti delle suddette strade delle limita-zioni di cui sopra mediante l'apposizione di idonea segnaletica stradale di cantiere secondo quanto disposto dal Titolo II° del D.P.R. 16.12.1992 n. 495 (segnale LAVORI (fig. II 383 art.31) tabella LAVORI (fig. II 382 art..30) divieto di transito, divieto di sosta, preavvisi di de-viazione e segnali di direzione) la quale dovrà essere posta in corrispondenza di tutte le interse-zioni precedenti il cantiere onde consentire, in anticipo, dirottamenti su percorsi alternativi;
3) I divieti di cui alla presente ordinanza saranno resi noti mediante l'apposizione, a cura della ditta esecutrice dei lavori, della prescritta segnaletica stradale secondo quanto disposto dal Ti-tolo II del D.P.R. 16/12/1992 n. 495;
4) A tutti gli organi di polizia stradale competenti per territorio e richiamati nell'art. 12 del D.Lgs. 30/04/1992, n. 285 di vigilare in ordine alla corretta esecuzione del presente provvedimento;
5) La pubblicazione della presente ordinanza mediante affissione all'Albo Pretorio Comunale;

A V V E R T E

6) Che i contravventori alla presente ordinanza saranno puniti a norma di legge;
7) Che avverso il presente provvedimento può essere proposto ricorso amministrativo ai sensi dell'art. 37, 3° comma, del D. Lgs. 285/92 e ss. mm. (nuovo Codice della Strada) al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, che decide in merito, entro 60 (sessanta) giorni e con le formalità stabilite nell'art. 74 del D.P.R. 495/92 (regolamento di attuazione del nuovo Codice della Strada);

8) Che ai sensi dell'art. 3, 4° comma della Legge 7 agosto 1990, n. 241 contenente "nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi" il presente provvedimento è impugnabile con ricorso giurisdizionale avanti il TAR del Lazio entro il termine di 60 (sessanta) giorni decorrenti dalla notifica o pubblicazione del presente atto ovvero con ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni decorrenti dal medesimo termine;
9) Che copia dell'assunto atto, ai sensi della Legge 241/90, resterà a disposizione di chiunque presenti richiesta di visione o acquisizione in copia;
10) E' da considerarsi abolita ogni altra disposizione dettante comportamenti contrari alla presente Ordinanza come parimenti sono da considerarsi ancora in vigore direttive con essa compatibili.

Palestrina lì, 23/09/2014

Il Responsabile del Procedimento
I.V. Leandro Di Nunzio

Il Responsabile del Settore Vigilanza
Magg. Marco Di Bartolomeo

 

pastedimage

 

escuolapa


assessoratopianificazionedel-territorio


Comune di Palestrina

Comune di Palestrina
Palazzo Verzetti, Via del Tempio, 1
00036 Palestrina (Roma)
Tel. 06/953021 Fax 06/95302241
info@comune.palestrina.rm.it
protocollo@comune.palestrina.legalmail.it
P. IVA 03577071008
CF 01319240584